Sistema di crediti

Il sistema di “crediti” nei corsi italiani è stato introdotto a fronte dell’attuazione delle politiche derivanti dal processo di Bologna, infatti tale sistema non era presente negli ordinamenti precedenti.


Abbiamo due differenti sistemi di crediti riferiti ai due settori dell’istruzione superiore italiana: i crediti formativi universitari (CFU) per le istituzioni universitarie, e i crediti formativi accademici (CFA) per le istituzioni dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM). Entrambi i sistemi si basano sul concetto di “carico di lavoro” (workload) e sono equivalenti al sistema di crediti ECTS.


Al credito formativo universitario (CFU) e al credito formativo accademico (CFA) corrispondono normalmente 25 ore di lavoro dello studente, ivi compreso lo studio individuale. La quantità media di lavoro accademico svolto in un anno da uno studente a tempo pieno è convenzionalmente fissata in 60 crediti.

Progetti in evidenza
Servizi